icona vpn

VPN Server – Come connettersi con una chiave d’accesso

Questa guida dettagliata vi permetterà di connetterti ad un server VPN attraverso una chiave d’accesso.

Per prima cosa sarà necessario scaricare ed installare la versione di OpenVPN per il vostro sistema operativo.

Connettersi ad un server VPN con Windows

Sulla pagina di download di OpenVPN, scaricare la versione per Windows.

vpn windows installer

A download concluso, procedere con l’installazione, spuntando le seguenti componenti.

vpn opzioni installazione openvpn

 

Terminata l’installazione, è probabile che appaia un messaggio che vi suggerirà di importare il file. Per fare ciò sarà necessario possedere la chiave d’accesso che vi verrà fornita su Helpis.it/verifica-vpn.

Nota. È dover informare che la suddetta connessione rispetta gli odierni standard internazionali ed è privata, in quanto non conserva i log di accesso e le comunicazioni. Ciò serve ad evidenziare l’importanza che diamo ai concetti di sicurezza e ai sistemi di protezione.

Inserita la mail, si riceverà la chiave d’accesso al server VPN.

Nota. Potrebbe accadere che la chiave in questione sia scaricata come file di testo (.txt). In tal caso, è necessario cambiarne il formato, rinominando il file nomefile.opvn

A questo punto bisogna lanciare il programma OpenVPN, che rimarrà accessibile grazie all’icona in basso a destra dello schermo.

 

vpn icona openvpn

 

Cliccando sull’icona, selezionare “import file” e caricare il chiave.opvn dalla directory in cui si trova. OpenVPN passerà quindi ad assegnarvi alla connessione sulla linea locale. Dovrete attendere un breve caricamento. Per assicurarvi che l’operazione sia andata a buon fine, scorrere tra le righe ed accertarsi che appaia “Blocking outside dns using service succeeded”.

 

vpn dns succeeded

 

Connettersi ad un server VPN con Android

Il procedimento di connessione ad un server VPN con Android è pressoché simile alla procedura sopra spiegata.

La versione mobile del software è OpenVPN Connetc, scaricabile gratuitamente sul Playstore di Google. Vi basterà importare la chiave d’accesso al server VPN dalla memoria interna del vostro smartphone ed attendere il buon esito dell’operazione.

Leave a Replay

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*